Correzione acustica a Napoli, Roma e Milano

La correzione acustica consiste in una serie di interventi mirati a migliorare il comfort acustico in un ambiente attraverso l’applicazione di materiale che ha come caratteristica la capacità di attutire il fattore riverberante.

Che differenze ci sono tra isolamento acustico e correzione acustica? Devi sapere che la correzione acustica non ha come obiettivo quello di non far entrare o uscire il suono da una sala, come invece avviene attraverso interventi di isolamento acustico.

Tieni a mente che, anche se perfettamente isolato acusticamente, un ambiente può comunque presentare un comportamento riverberante e quindi si rende necessario un ulteriore intervento di trattamento acustico, o anti riverbero.

Il benessere acustico serve non solo ai professionisti che lavorano a contatto con contenuti audiovisivi, ma anche a chiunque operi in ambienti in cui avvengono insegnamenti, conversazioni, riunioni e presentazioni multimediali. L’obiettivo della correzione acustica è quello di eliminare qualsiasi disturbo proveniente dall’esterno e dall’interno della stanza, come rumori, eco, riverbero, amplificazione dei suoni ecc.

 

 

Questi elementi non fanno altro che diminuire la concentrazione e vanno inoltre, nel lungo termine, a danneggiare l’apparato acustico dell’ascoltatore. Il rischio da esposizione al rumore rientra tra i fattori che causano malattie professionali sul lavoro: provoca infatti acufene, emicranie, senso di spossatezza, diplacusia ecc.

Si rende quindi perfetta per quei luoghi di lavoro in cui si cerca il massimo comfort acustico, per godere al meglio dei suoni o per rendere la conversazione più comprensibile e piacevole. Pensiamo per esempio alle aule di scuola, uffici, luoghi di culto e di studio, tutti ambienti dove sono richieste attenzione e concentrazione; e non ultimo locali di ritrovo, come: ristoranti, pizzerie, pub dove spesso riscontriamo un tale frastuono da non vedere lora di
uscirne.

I suoni che rimbombano, i rumori che sembrano amplificati, il riverbero rendono questi ambienti pieni di distrazioni, poco confortevoli e non adatti a prestare attenzione alle parole degli altri.

Cosa possiamo fare noi di Acusticum per effettuare una correzione acustica

Studio Volumetrico

Innanzitutto, il nostro team di esperti effettua uno studio volumetrico dell’ambiente, individuandone le criticità. In particolare, i nostri tecnici prestano attenzione a riflessioni della stanza, studiando i tempi di riverbero e altri problemi in termini acustici scaturiti dalla struttura muraria, dagli arredi o altro.

Scelta Pannelli Fonoassorbenti

Dopodiché, passiamo alla scelta di pannelli fonoassorbenti, bass traps, riflettenti acustici e le cosiddette trappole acustiche, tenendo conto di tutte le criticità acustiche che presenta l’ambiente in questione.

Posa dei Pannelli

Pensiamo noi anche alla posa dei materiali fonoassorbenti o di altre tecnologie che reputiamo adeguate alle esigenze di ogni singolo cliente. Individuiamo i punti critici della stanza e interveniamo con l’ installazione in modo da imprigionare e dissipare l’ energia sonora. L’obiettivo è realizzare un trattamento acustico efficace e raggiungere il benessere acustico per ogni ospite nell’ambiente trattato.

Sapremo individuare la soluzione più adatta per ogni esigenza, intervenendo in modo tempestivo, professionale e a costi ridotti. Effettuiamo interventi di correzione acustica  a Napoli, Roma e Milano, ma anche in altre zone del territorio nazionale. Contattaci per saperne di più e per ottenere una prima consulenza acustica.

Richiedi una consulenza gratuita